Artrite psoriasica – Terapia

L'artrite psoriasica non è guaribile. Grazie ai medicamenti moderni, tuttavia, i sintomi possono regredire nella maggior parte dei pazienti e si può prevenire la distruzione delle articolazioni. Legga qui per ulteriori informazioni sugli obiettivi terapeutici, le opzioni di trattamento e le forme di terapia associate.

 

Aggiornato il 12.11.2020  I tempo di lettura di 5 minuti

Obiettivi terapeutici in caso di artrite psoriasica

Il trattamento della psoriasi viene adattato al quadro clinico del singolo paziente e si basa sui relativi obiettivi terapeutici.

I possibili obiettivi terapeutici sono:

  • Sollievo dal dolore
  • Mitigazione dei sintomi a carico di pelle e unghie
  • Conservazione della mobilità nelle articolazioni colpite
  • Rallentamento o regressione dei processi infiammatori patologici
  • Prevenzione dei danni strutturali alle articolazioni
  • Mantenimento della capacità di lavorare e guadagnare

Il decorso dell'artrite psoriasica può essere molto diversificato. Pertanto, la terapia deve essere continuamente monitorata e adeguata all'occorrenza. Il reumatologo e il dermatologo hanno a disposizione diverse opzioni terapeutiche.


Medicamenti per il trattamento dell'artrite psoriasica

Grazie ai medicamenti moderni, è ormai possibile incidere sul decorso della malattia e alleviarne i sintomi. Fondamentalmente, prima si inizia il trattamento, maggiore è la possibilità di rallentare i processi infiammatori delle articolazioni e prevenire gravi danni.

La terapia dipende dalla gravità e dal decorso pregresso della malattia. Sono disponibili i seguenti medicamenti:

Farmaci antinfiammatori non steroidei – FANS

I farmaci antinfiammatori non steroidei (FANS) sono medicamenti antinfiammatori e antidolorifici. Portano a un rapido sollievo dal dolore e riducono la rigidità articolare, ma non incidono in alcun modo sull'ulteriore decorso della malattia (terapia sintomatica).
 

Agenti antireumatici modificanti la malattia (DMARD)

Gli agenti antireumatici modificanti la malattia (i cosiddetti DMARD, "disease modifying anti-rheumatic drug") costituiscono il pilastro del trattamento dell'artrite psoriasica. Sopprimono il sistema immunitario iperattivo e contrastano i processi infiammatori. In questo modo possono alleviare il dolore e prevenire la distruzione delle articolazioni. I sintomi cutanei migliorano.

Questi farmaci devono essere assunti per molto tempo e di solito impiegano diverse settimane per un'azione efficace. Grazie all'uso di agenti antireumatici modificanti la malattia, alcuni pazienti non hanno praticamente sintomi per un periodo di tempo prolungato e godono di una buona qualità della vita nonostante la malattia.
 

Farmaci biologici (bDMARD)

I cosiddetti farmaci biologici sono sostanze difensive (anticorpi) prodotte biotecnologicamente e specificamente dirette contro determinati mediatori delle infiammazioni o volte a inibire determinati recettori e cellule immunitarie.

I farmaci biologici sono utilizzati sui pazienti con artrite psoriasica per i quali gli agenti antireumatici modificanti la malattia sono risultati inefficaci. I farmaci biologici sono ad azione rapida. Vengono iniettati o somministrati tramite infusione a intervalli regolari. I farmaci biologici sono ben tollerati dalla maggior parte dei pazienti, tuttavia prima di iniziare il trattamento è necessario escludere eventuali infezioni croniche (soprattutto la tubercolosi) e patologie tumorali attive.

  • Bloccanti del TNF-α

I cosiddetti bloccanti del TNF-α sono farmaci biologici. Si tratta di anticorpi che si legano a uno dei mediatori delle infiammazioni, il fattore di necrosi tumorale-α (TNFα) e lo inibiscono. I bloccanti del TNF-α possono arrestare i processi infiammatori che colpiscono la pelle e le articolazioni.
 

Cortisone

I preparati cortisonici agiscono rapidamente e sono potenti antinfiammatori. Nei casi acuti i corticosteroidi possono essere iniettati dal medico direttamente nello spazio articolare al fine di trattare localmente la membrana sinoviale infiammata. Tuttavia, l'uso prolungato di corticosteroidi non è raccomandato a causa di possibili effetti collaterali.

Importante: adesione alla terapia come fattore di successo
 

L'adesione alla terapia è un fattore decisivo per il decorso dell'artrite psoriasica. I medicamenti devono essere assunti secondo le raccomandazioni del medico curante anche se i sintomi migliorano. Interrompere una terapia può portare a nuove riacutizzazioni e a un peggioramento del quadro clinico. Se ha dubbi, ne parli con il medico.

Terapie associate per il trattamento dell'artrite psoriasica

Oltre ai vari medicamenti, il medico e il paziente hanno a disposizione ulteriori opzioni terapeutiche. Queste ultime mirano ad alleviare le condizioni di vita delle persone colpite e contribuire al successo della terapia. 

Esse comprendono:

Allenamento funzionale regolare

Un pilastro importante nel trattamento dei problemi articolari associati all'artrite psoriasica è l'attività fisica regolare. L'obiettivo è mantenere la funzionalità articolare, migliorando in tal modo la mobilità e la stabilità articolare. Al fine di prevenire il deterioramento della funzionalità articolare, l'allenamento può essere considerato anche una misura preventiva. La scelta e l'intensità dell'attività devono essere discusse con il medico curante e gli esercizi funzionali appropriati appresi sotto la guida di un professionista.
 

Ergoterapia

Lo scopo dell'ergoterapia è apprendere sequenze di movimenti dolci delle articolazioni al fine di alleviare il dolore e non sovraccaricare le articolazioni colpite attraverso movimenti evasivi. Fanno parte di questa forma di terapia l'insieme delle raccomandazioni riguardanti gli ausili d'uso quotidiano e la pratica del loro corretto utilizzo.

Ad esempio, un prezioso supporto è fornito da:

  • apriscatole e apribottiglie speciali
  • manici per posate spessi
  • manici con prolunga per calzascarpe o pettini.

Il corretto utilizzo degli ausili viene insegnato ai pazienti. Anche per l'ergoterapia, gli effetti positivi si ottengono solo se gli esercizi sono eseguiti in maniera costante e regolare.
 

Fisioterapia

Gli obiettivi della fisioterapia comprendono, tra gli altri, il sollievo dal dolore e il miglioramento dei sintomi cutanei. Questa forma di terapia comprende:

  • applicazioni di impacchi freddi (ad es. impacchi di ghiaccio)
  • applicazioni di impacchi caldi (ad es. impacchi di fango o torba, infrarossi)
  • Balneoterapia (ad es. bagni termali o d'acqua salina)
  • Massaggi
  • Elettroterapia
  • Fototerapia
     

Gestione degli aspetti psicologici della malattia

Anche il consulto con uno psicologo è una preziosa integrazione. Può aiutare ad accettare questa malattia cronica in tutte le sue sfaccettature. Anche i programmi di gestione del dolore possono aiutare ad affrontare meglio la quotidianità.
 

Intervento chirurgico

Se non si riesce ad arrestare l'infiammazione cronica con i medicamenti, esiste la possibilità di intervenire chirurgicamente per correggere la deformità articolare o impiantare un'articolazione artificiale (protesi).

L'artrite psoriasica non è guaribile. Ma il suo decorso può essere fondamentalmente influenzato.

 

Se la malattia viene diagnosticata tempestivamente e viene trattata in maniera coerente e con la piena collaborazione del paziente, si possono ritardare o addirittura prevenire i danni articolari a lungo termine.

Verificato sul piano medico da Daniel Koch, Senior Specialist Medical Affairs, MSD Svizzera

Daniel Koch è attivo da più di 35 anni in varie posizioni nel settore farmaceutico, di cui 30 anni presso MSD. Dal 2011, lavora come Senior Specialist Medical Affairs nel settore dell’immunologia che comprende le malattie infiammatorie croniche come la spondiloartrite assiale, l'artrite reumatoide e l'artrite psoriasica.
 


CH-NON-00026; 11/2020

Ihr Browser oder dessen Version ist veraltet und diese Seite damit nicht darstellbar. Bitte besuchen Sie unsere Seite mit einem aktuellerem Web-Browser. Auf der Webseite browsehappy.com finden Sie eine Auswahl an aktuellen Web-Browsern und jeweils einen Link zu der Herstellerseite.