Artrite psoriasica – Sintomi e diagnosi

Come si manifesta l'artrite psoriasica? Quali sono i segni tipici della malattia autoimmune? Cosa fare se si manifestano i sintomi della malattia? Quando si dovrebbe consultare un medico? Chi formula la diagnosi e come? Ecco cosa deve sapere.

 

Aggiornato il 12.11.2020  I tempo di lettura di 5 minuti

L'artrite psoriasica combina i sintomi della psoriasi con interessamento della pelle e delle unghie con un'infiammazione cronica delle articolazioni, dei tendini e della colonna vertebrale. Spesso la psoriasi si manifesta prima che subentri l'infiammazione delle articolazioni o della colonna vertebrale.

I sintomi dell'artrite psoriasica sono svariati e variano da persona a persona. La malattia può colpire qualsiasi articolazione e area cutanea del corpo.
 

Sintomi tipici dell'artrite psoriasica

  • alterazioni cutanee con desquamazione e arrossamento
  • crescita delle unghie anomala, ad esempio con depressioni puntiformi (unghie punteggiate) e colorazione giallastra (aspetto a macchia d'olio)
  • articolazioni doloranti, a volte arrossate e/o gonfie
  • gonfiori e deformità (dita a salsicciotto) su mani e piedi
  • rigidità iniziale o mattutina delle articolazioni
  • dolore ai tendini e ai legamenti (infiammazione del tendine di Achille) o alla pianta del piede

L'artrite psoriasica della colonna vertebrale, detta anche spondilite, causa rigidità alla schiena o al collo e difficoltà a piegarsi.
 

Le articolazioni più colpite dall'artrite psoriasica

Spesso i sintomi compaiono dapprima nelle articolazioni di

  • dita delle mani
  • dita dei piedi
  • ginocchio 
  • caviglia

Possono essere interessate anche le seguenti articolazioni

  • articolazioni sacro-iliache
  • articolazioni della colonna vertebrale
  • legamenti, tendini e attacchi tendinei.


Quando si dovrebbe consultare un medico?

Se si verificano alterazioni anomale sulla pelle o sulle unghie di mani e piedi, consultare il medico di famiglia. Lo stesso vale per i disturbi articolari. Se Le è stata diagnosticata la psoriasi, informi il medico se si manifestano anche problemi alle articolazioni. Prima viene diagnosticata l'artrite psoriasica e prima si inizia il trattamento, migliori sono le possibilità di evitare gravi danni alle articolazioni.

Nell'artrite psoriasica si manifestano insieme una malattia della pelle e una delle articolazioni. Spesso però non si manifestano contemporaneamente, il che rende difficile la diagnosi di artrite psoriasica. È importante individuare quanto prima i sintomi delle altre patologie.

Se la sede dei disturbi principali è la pelle, è necessario consultare un dermatologo. Se soffre di dolori articolari, il medico la indirizzerà a un reumatologo.
 

Diagnosi di artrite psoriasica

Non esiste un esame specifico che confermi la diagnosi di artrite psoriasica. La diagnosi va formulata, piuttosto, sulla base dei risultati di vari esami.

Il medico procede nella maniera seguente:

Anamnesi clinica del paziente

Il medico di famiglia prende nota nel corso dell'anamnesi della storia clinica del paziente. In particolare, si informa su un'eventuale psoriasi preesistente e sulle malattie reumatiche note in famiglia. Se sospetta che si tratti di psoriasi, coinvolgerà il dermatologo.

Visita medica

Il medico esamina se le articolazioni sono sensibili alla pressione, se manifestano dolore e se i loro movimenti sono limitati. Se è presente anche psoriasi, il medico cerca le chiazze cutanee arrossate e squamose sul corpo del paziente e valuta l'entità della malattia.

Esame radiografico o risonanza magnetica (RM)

Le alterazioni delle articolazioni caratteristiche della malattia sono spesso visibili mediante gli esami di diagnostica per immagini. La scelta del tipo di diagnostica per immagini da utilizzare (radiografia, risonanza magnetica o ecografia) dipende da fattori individuali e interrogativi concreti.

Esami di laboratorio

Gli esami del sangue possono escludere altri tipi di artrite che presentano segni e sintomi simili. Nei pazienti affetti da artrite psoriasica, gli esami del sangue possono evidenziare alti livelli di infiammazione e una leggera carenza di globuli rossi, ma gli esami di laboratorio possono anche essere normali. Tuttavia, i valori del sangue da soli non consentono una diagnosi affidabile di artrite psoriasica. Potrebbe essere necessario anche prelevare e analizzare dei campioni di cute e di liquido sinoviale.

Affinché il trattamento dell'artrite psoriasica sia efficace, è fondamentale che il medico di famiglia, il dermatologo e il reumatologo collaborino. Prima viene diagnosticata la malattia e si inizia il trattamento, migliore sarà la prevenzione di gravi danni articolari. Le persone che ne soffrono devono quindi consultare un medico il prima possibile, se mostrano segni di malattia.

Verificato sul piano medico da Daniel Koch, Senior Specialist Medical Affairs, MSD Svizzera

Daniel Koch è attivo da più di 35 anni in varie posizioni nel settore farmaceutico, di cui 30 anni presso MSD. Dal 2011, lavora come Senior Specialist Medical Affairs nel settore dell’immunologia che comprende le malattie infiammatorie croniche come la spondiloartrite assiale, l'artrite reumatoide e l'artrite psoriasica.
 


CH-NON-00026; 11/2020

Ihr Browser oder dessen Version ist veraltet und diese Seite damit nicht darstellbar. Bitte besuchen Sie unsere Seite mit einem aktuellerem Web-Browser. Auf der Webseite browsehappy.com finden Sie eine Auswahl an aktuellen Web-Browsern und jeweils einen Link zu der Herstellerseite.